spot_img

LA GIACCA OVERSIZE COME ICONA DI LIBERTÀ

Lo streetwear ha radici profonde che si intrecciano tra la cultura dei rapper newyorkesi degli anni Novanta e lo stile rilassato dei surfisti e skateboarder californiani, abbracciando influenze globali e punk europee.

In questo panorama, la giacca oversize emerge come un’icona di libertà e individualità nel guardaroba maschile contemporaneo.

Risalendo ai mitici anni Trenta, la figura di Cab Calloway al Cotton Club di Harlem incarna lo spirito audace della giacca oversize, anticipando il suo ritorno nell’era contemporanea con artisti come Kanye West. Da Elvis Presley a David Bowie, il fascino dell’oversize ha attraversato decenni, trasmettendo un messaggio di libertà e ribellione attraverso le sue proporzioni generose e la sua caduta rilassata.

Oggi, l’oversize continua a oscillare tra momenti di sovraesposizione e periodi di oblio, ma rimane un pilastro del guardaroba maschile, simbolo di una scelta individuale e di una moda fluida. Non è un errore andare oltre le misure convenzionali, ma piuttosto un’affermazione di stile e personalità, una dichiarazione di libertà nel mondo dello streetstyle.

L’influenza dello streetstyle nell’ambito della moda è palpabile, e pochi brand possono vantare una storia così profonda e radicata in questo mondo quanto Adidas. Con quasi 60 anni di storia, il marchio ha costantemente ridefinito il concetto di abbigliamento sportivo, trasformando capi come la tuta in veri e propri simboli di stile urbano.

La tuta Adidas è diventata un’icona di moda, un capo versatile che abbraccia lo spirito sporty & smart. L’immagine di Blake Lively e Taylor Swift al Super Bowl 2024, entrambe vestite con l’iconico modello Beckenbauer reinterpretato da Balenciaga, è solo un esempio di come la fusione tra moda e sportwear sia diventata sempre più rilevante.

Ma è nel mondo dell’hip hop che Adidas ha trovato una delle sue più grandi fonti di ispirazione. Dai B-Boy alle leggende come i RUN DMC, la tuta Adidas è stata adottata come simbolo di stile e ribellione. Il leggendario gruppo ha trasformato le Adidas Superstar in un’icona di streetwear, dedicando loro persino una canzone, “My Adidas”.

La collaborazione tra i RUN DMC e Adidas nel 1986 segnò un momento epocale nella storia della moda urbana, aprendo la strada a numerose altre collaborazioni tra brand e artisti hip hop. Oggi, l’eredità di questo legame continua a influenzare le collezioni di molti brand, dimostrando che lo streetstyle è più che una tendenza: è un modo di vivere e di esprimersi attraverso l’abbigliamento.

Quindi perché non abbinare una giacca oversize ad una tuta Adidas, magari per una passeggiata in qualche metropoli, oppure per una cena in qualche locale all’ultima moda.

E voi cosa ne pensate?

 

A cura di Cristiano Gassani

spot_img

Devi Leggere

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here